La vita quotidiana nella Casa dei giovani

Matera. La comunità terapeutica “Casa dei giovani” di Matera opera da anni sul territorio offrendo supporti atti alla prevenzione, alla cura e alla riabilitazione dei tossicodipendenti. Una realtà conosciuta da pochi e forse ignorata da molti pur trovandosi a pochi chilometri dal centro cittadino. Medici, assistenti sociali e psicologi hanno aperto le porte della comunità alle telecamere di Trm per scoprire quali sono gli aspetti fondamentali della vita comunitaria caratterizzata non solo da interventi terapeutici, ma anche da attività quotidiane, dalla pulizia e manutenzione del centro, a quelle  di avviamento al lavoro, fino ai momenti conviviali e ludico-ricreativi. Tanti sono, inoltre, i progetti realizzati che hanno coinvolto gli ospiti della comunità; l’ultimo, un laboratorio teatrale con la collaborazione di Massimo Lanzetta del “Teatro dei Sassi” di Matera che si è concluso con la rappresentazione della commedia “Cocco di Babbo” il 5 giugno scorso all’Auditorium “Gervasio”. Un esperimento ben riuscito che potrebbe aprire la strada ad altre iniziative, magari con il supporto economico di imprenditori ed enti locali.  Nello speciale dedicato alla comunità terapeutica “Casa dei giovani” abbiamo ascoltato il dottor Pietro Trisciuzzi, responsabile della struttura e due giovani, ospiti della comunità, caduti in tenera età nel tunnel della droga. Guarda il video.

 

Share Button