L’AIEA chiede il fondo regionale vittime amianto

Matera. L’ Aiea, Associazione italiana esposti all’amianto, della Valbasento ha promosso una petizione per chiedere al Governatore lucano Vito De Filippo, di emanare il decreto attuativo per il fondo vittime dell’amianto, già previsto previsto nella finanziaria 2008. Si chiede anche di estendere la sorveglianza sanitaria anche alle altre sostanze classificate come pericolose per i lavoratori del sito industriale della ex Enichem di Pisticci. Mario Murgia, presidente della sezione Valbasento ha detto che la petizione è finalizzata  “all’istituzione del fondo regionale vittime dell’amianto e delle altre sostanze, classificate come cancerogene, tossiche e teratogene ed al sostegno  della proposta del parlamentare Felice Casson in materia di riconoscimento all’esposizione da amianto”.