Al via l’iniziativa Un sorriso in Corsia

I ragazzi dell'Oasi del Sorriso

Matera. Dopo diversi mesi di attesa e di continui rinvii da parte dell’Azienda sanitaria, l’associazione “Oasi del sorriso” di Matera ha potuto stipulare la convenzione necessaria per lo svolgimento di attività di clownterapia nel reparto pediatria dell’ospedale “Madonna delle Grazie”. I venti clown specializzati del sodalizio, opportunamente formati da un corso organizzato negli anni scorsi dal Centro Servizi per il Volontariato di Basilicata, avranno accesso al nosocomio una volta al mese. Il progetto, denominato “Un sorriso in corsia”, ha come sede di svolgimento anche l’ospedale di Altamura, con le stesse tempistiche e le stesse modalità di applicazione. In una conferenza stampa svoltasi ieri, tra l’altro, il presidente dell’“Oasi del sorriso”, Giovanni Martinelli, ha spiegato che l’iniziativa, nelle prossime settimane, potrebbe coinvolgere anche l’ospedale di Policoro. Martinelli ha anche annunciato che c’è l’intenzione di avviare un corso di formazione che coinvolga altri volontari vocati alla solidarietà verso i bambini ricoverati e di diffondere una pubblicazione che insegni a sorridere.