Un bando per la formazione dei lucani diversamente abili

Matera. C’è tempo fino al 31 maggio prossimo per presentare progetti formativi finalizzati all’inserimento lavorativo di soggetti diversamente abili lucani, nell’ambito di un bando promosso dalla Regione Basilicata e finanziato mediante l’asse inclusione sociale del Fondo sociale europeo. L’avviso pubblico prevede la concessione di incentivi economici alle imprese che assumono i destinatari dei progetti di formazione, in particolare persone appartenenti alla categoria dei non udenti, non vedenti o ipovedenti e alle persone portatrici di handicap fisico o di insufficienza mentale. Le attività di formazione, finalizzate al conseguimento di qualifiche e specializzazioni, si potranno sviluppare con modalità flessibili, quindi in aula, con laboratori di espressività o transizione, oppure in centri di lavoro simulato, e con azioni personalizzate per accrescere l’efficacia dei processi di apprendimento.

Share Button