Domenica di solidarietà nelle piazze materane

Matera. Una violetta per la lotta contro il Lupus Eritematoso Sistemico a fronte di una donazione minima di 5,00 euro. I fondi raccolti saranno destinati al Gruppo LES, per supportare tutte le attività di sensibilizzazione e di ricerca e per potenziare i servizi alle persone colpite da questa patologia, di cui si legge e si parla poco, pur essendo tra quelle autoimmuni più insidiose. Ad organizzare l’iniziativa a Matera con uno stand informativo allestito in piazzetta Pascoli la sezione lucana dell’Associazione Nazionale, in occasione del “World Lupus Day”. In piazza Vittorio Veneto, invece, in concomitanza con la Festa della Mamma è tornata l’azalea dell’Airc, per rendere il cancro una malattia sempre più curabile grazie alla ricerca. Con un contributo associativo di 15 euro, i volontari Airc hanno donato la pianta floreale contrassegnata dal marchio dell’associazione. L’Azalea della Ricerca 2010 è dedicata al tema ”Donne e uomini uniti nella prevenzione’ e intende offrire l’opportunità a tutta la cittadinanza di ottenere informazioni sui progressi della ricerca, sui corretti stili di vita e sulla prevenzione. Negli ultimi anni importanti scoperte hanno restituito speranza e salvato milioni di persone, attraverso la cura e la prevenzione, migliorandone comunque la qualità e le aspettative di vita. L’AIRC ha fatto molto, ma tanto intende ancora fare finanziando i migliori progetti di ricerca sui tumori.

 

Share Button