Metaponto in attività per Pasqua e Pasquetta

Metaponto Lido il giorno di Pasquetta

Metaponto lido (MT). A pensare alle immagini risalenti a poco più di un mese fa vengono ancora i brividi. La situazione delle spiagge di Metaponto erose dalle mareggiate, però, per fortuna, si è parzialmente ristabilita, se pure in modo non definitivo, permettendo almeno agli esercenti delle strutture ricettive e turistiche di testare il sistema nei giorni di Pasqua e Pasquetta. E così negli ultimi due giorni quel lido desolante è tornato a popolarsi. Le condizioni climatiche particolarmente favorevoli negli ultimi giorni, insieme ad alcuni piccoli interventi per la realizzazione di barriere frangiflutti, hanno permesso un recupero dei fronti sabbiosi compreso tra i sei e gli otto metri. Per l’imminente stagione turistica estiva, insomma, c’è fiducia, come ha dichiarato anche Dino Avallone, presidente regionale della Faita, la Federazione attività turistiche all’aria aperta, ma questo non significa che il problema sia risolto, anzi, occorre monitorarlo costantemente e, intanto, elaborare interventi strutturali efficaci e risolutivi che permettano di affrontarlo e risolverlo.