Le Chiese Rupestri riconsegnate alla Diocesi

La Chiesa di San Giovanni in Monterrone

Matera – 27 marzo 2010. Alla Diocesi di Matera – Irsina sono state riconsegnate dal Comune di Matera, dopo dieci anni di concessione in comodato, le chiese rupestri dei rioni Sassi di Santa Maria Idris, San Giovanni in Monterrone, Santa Lucia alle Malve e San Pietro Barisano. A breve, quest’ultime torneranno fruibili per turisti e visitatori e a garantire l’apertura e la visita dei siti, nel periodo pasquale, sarà la cooperativa “Oltre l’arte” per conto dell’Arcidiocesi. L’impegno dell’Arcidiocesi è di garantire la completa fruibilità per una completa interpretazione dei beni sotto il profilo spirituale, storico, artistico e culturale.

Share Button