Firmata l’intesa tra Regione Basilicata e Abi

regioneabi

L'atto della firma del protocollo

POTENZA – “Favorire l’accesso al credito degli imprenditori agricoli, dei settori della pesca e dell’acquacoltura” e “agevolare la realizzazione degli interventi previsti dal Piano di sviluppo regionale e dal programma operativo del Fondo europeo per la pesca 2013”. Sono questi gli scopi del protocollo d’intesa sottoscritto quest’oggi, a Potenza, tra la Regione Basilicata e la Commissione regionale dell’Abi, l’Associazione bancaria italiana che, di fatto, favorisce procedure più snelle e semplificate per l’accesso al credito, mediante l’attivazione di appositi strumenti finanziari e l’avvio di un rapporto molto più fluido tra imprenditori e banche. Il protocollo in questione, atteso da tempo, scaturisce da una lunga serie di incontri e di trattative promosse dall’assessore regionale all’Agricoltura, Vincenzo Viti, e mira a fronteggiare le ormai note condizioni di sofferenza in cui versano molte aziende del territorio, con l’auspicio che possa anche favorire il consolidamento e lo sviluppo del sistema delle imprese operanti nel comparto. Alla soddisfazione di Viti, dopo la firma, si è aggiunto il commento del Presidente lucano dell’Abi, Gianluca Jacobini, che, sottolineando “l’importanza del documento, che fornisce strumenti tecnici molto utili”, ha detto che “non basta mettere a disposizione cifre, ma è essenziale migliorare i rapporti tra imprese e istituti, concretizzando nella realtà questa intesa mediante un’azione di convincimento a sottoscriverla rivolta al maggior numero possibile di banche”.