L’Itas “Briganti” festeggia cinquant’anni

Matera. L’istituto tecnico agrario di Matera “Gaetano Briganti” di Matera compie cinquant’anni. L’itas fu istituito nel 1959 ed ebbe come prima sede il palazzo della Provincia in via Ridola; furono in 58 ad iscriversi al primo anno scolastico, ad oggi sono 1500 gli alunni diplomati. Il percorso e la crescita dell’istituto si sono consolidati negli anni soprattutto quando nel 1968 l’amministrazione provinciale realizzò l’attuale sede in contrada Rondinelle. La struttura offre attualmente laboratori con apparecchi scientifici e didattici all’avanguardia, come quello di micropropagazione, oltre ad un’azienda agricola ed una serra di 600 metri quadrati. L’obiettivo primario dell’istituto resta quello di fornire gli strumenti per intraprendere gli studi universitari e formare figure professionali specializzati. In occasione del cinquantesimo anniversario dell’ Itas “Gaetano Briganti” Monsignor Salvatore Ligorio, Arcivescovo della diocesi di Matera – Irsina ha celebrato la santa messa; è seguita la piantumazione nel giardino della scuola di un ulivo; nell’aula magna poi si è tenuto un seminario tecnico sulla Politica agricola comunitaria con l’intervento tra gli altri dell’onorevole Paolo De Castro, presidente della commissione agricoltura e sviluppo rurale del parlamento europeo e Vincenzo Viti, assessore regionale all’agricoltura.

 

Share Button