Solidarietà da “Italia dei Valori” agli sgomberati di Agna

L'area di contrada san Francesco oggetto di sgombero

L'area di contrada san Francesco oggetto di sgombero

MATERA – Sono ricominciate oggi, a Matera, le operazioni di sgombero delle sei famiglie ancora residenti nell’ex-Scuola Infermieri di contrada San Francesco, nel rione Agna. Nei giorni scorsi, intanto, una delegazione di “Italia dei Valori”, composta dall’assessore provinciale Montemurro, dal capo-gruppo consiliare Paterino, si è recata sul posto per esprimere solidarietà ed acquisire maggiori dettagli sull’intera vicenda scaturita da un provvedimento del Sindaco Buccico. Pur condividendo la necessità, se pure troppo tardiva, di rimuovere tutto l’amianto presente in zona, “Italia dei Valori” non comprende i motivi della scarsa sensibilità dell’amministrazione  comunale nel non aver individuato preventivamente soluzioni d’alloggio alternative, anche temporanee, da offrire agli sfrattati. Tali nuclei familiari, infatti, per la maggior parte sono composti da bambini, da una signora incinta all’ottavo mese, con certificata gravidanza a rischio, e da uomini che non dispongono di reddito sufficiente per trovare un alloggio in locazione. Ecco perché, nelle more di una soluzione definitiva, “Italia dei Valori” ha invitato il Comune a trovare un’adeguata soluzione al problema, che consenta ai nuclei familiari di affrontare serenamente il futuro.

Share Button