CNA, presentato il nuovo gruppo dirigente

CNAMATERA – Un’associazione importante, capace cioè davvero di coinvolgere i soci e in grado di farsi sentire, votata ad allargare i propri orizzonti ma attenta ad elevare l’obiettivo della partecipazione a ingrediente principale della propria attività. È questo l’identikit della CNA, come è stato definito questa mattina, presso la sua sede provinciale a Matera, nel corso della presentazione del nuovo gruppo dirigente. È Antonio Braia il neo Presidente della Confederazione Nazionale dell’Artigianato e della Piccola e Media Impresa della Provincia di Matera. Componenti della Presidenza saranno inoltre Giovanni Coretti, Francesco Farina, Chiara Giannatelli, Pietro Lo Franco, Agata Mele, Franco Paolicelli, Mauro Scala e Giuseppe Stella. La crisi, è stato osservato nel corso della conferenza stampa di presentazione, rappresenta una grande opportunità di rilancio, sempre che le aziende siano grado di passare dal “fare impresa” all’ “essere impresa”. Un ruolo fondamentale, nell’attività della Confederazione, lo giocano le Unioni, che sono un punto nodale e specializzato di rapporto con le imprese associate, cui spetta il compito essenziale dell’ascolto delle esigenze e delle problematiche che provengono direttamente dal mondo dell’impresa. Sono organizzate in base all’appartenenza ai diversi settori merceologici, produttivi o di servizio. Fra le attività annunciate, nel corso della conferenza stampa di oggi, l’apertura di una sede CNA a Policoro, il convegno di novembre sul ruolo dell’artigianato e il progetto di internazionalizzazione delle produzioni alimentari, in collaborazione con CNA Puglia.

 

Share Button