Tortorelli incontra i sindaci di Stigliano ed Accettura

Il presidente dellente camerale, Angelo Tortorelli

Il presidente dell'ente camerale, Angelo Tortorelli

MATERA – E’ incentrato sull’agroalimentare e sul turismo il rapporto che la Camera di commercio di Matera ha avviato  con le comunità della montagna materana. E’ quanto è emerso al termine di incontri che il presidente  dell’Ente camerale , Angelo Tortorelli, ha avuto oggi a Stigliano,con il sindaco Leonardo Digilio e ad Accettura, con il primo cittadino Nicola Buonanova. L’iniziativa fa seguito ad incontri simili già effettuati con gli amministratori di altri centri per un esame di problemi e prospettive di rilancio del sistema produttivo locale.  Dal Comune di Stigliano è giunta piena disponibilità a portare avanti con la Camera di commercio  il progetto di valorizzazione della filiera della pasta tipica di Matera, in linea con una tradizione che ha visto l’agricoltura stiglianese impegnata  nella produzione di grano duro della varietà “ Cappelli’’.  Stigliano come Accettura è impegnata nella valorizzazione di produzioni tipiche della gastronomia locale e, in particolare, della filiere suinicola e lattiero-casearia, che costituiscono una delle componenti importanti dell’offerta turistica locale. Disponibilità e interesse sono venuti dai sindaci anche sui servizi finalizzati ad attivare  nei due comprensori  lo Sportello Unico per le imprese, che consentirebbe di valutare  opportunità imprenditoriali.

Soddisfatto Tortorelli: “ turismo e agroalimentare”, ha detto, “rappresentano un concreto volano di crescita per i centri dell’interno, settori che sposano ambiente, beni culturali, sapori della buona terra e possibilità di legare fra di loro itinerari che hanno una propria peculiarità.  I progetti per gli itinerari del gusto o di promozione di alcuni prodotti tipici, come stiamo già facendo per pane, pasta, vino, olio, salumi e formaggi, possono portare valore aggiunto alle economie dei centri montani e della collina materana che subiscono gli effetti dello spopolamento. E’ nostro impegno lavorare insieme ai comuni di Stigliano e Accettura per concretizzare iniziative e percorsi comuni, sul piano dell’informazione e dei servizi  in diversi settori”.

Share Button