Articoli con argomento: ‘Francavilla in Sinni’

Torna in Basilicata la statua trafugata nel 2012 dalla Chiesa Madre di Francavilla in Sinni

La statua fu trafugata nella notte del 29 marzo 2012 dalla omonima cappella di proprietà della famiglia Viceconte, in località San Biase, a Francavilla in Sinni. (continua la lettura)

Archiviato con:                 

Francavilla in Sinni (PZ), incendio in una concessionaria questo articolo contiene video

Potrebbe trattarsi di un cortocircuito, ma tutte le piste sono aperte, ad aver causato un incendio in una concessionaria a ridosso della Statale Sinnica, nel territorio di Francavilla sul Sinni. Quasi una trentina le auto andate completamente distrutte (continua la lettura)

Archiviato con:                 

Evasione fiscale nel lagonegrese, denunciati 5 imprenditori

In particolare, le indagini sulle attività dal 2012 al 2015 degli imprenditori (operanti a Lauria, Francavilla in Sinni e Senise) hanno permesso di scoprire che un'impresa di Lauria ha omesso di dichiarare al fisco fatture del 2012 e del (continua la lettura)

Archiviato con:                     

Rosalia Porcaro sul palco del “Columbia” di Francavilla in Sinni questo articolo contiene video

Lo spettacolo "Mamme, suocere e…vajasse" con Rosalia Porcaro per la regia di Massimo Puliani, sancisce il battesimo del progetto "Network di Teatro & Musica 2015" che porterà sul palcoscenico un ricchissimo programma culturale, grazie alla compartecipazione di numerose associazioni culturali. (continua la lettura)

Archiviato con:     

In Basilicata è Festa del Cinema. Ingresso a prezzo ridotto in 14 sale questo articolo contiene video

Durante la FESTA DEL CINEMA, il biglietto per l’ingresso nelle sale cinematografiche di tutta Italia sarà a prezzo ridotto: 3€ per i film in 2D e 5€ per quelli in 3D. L’iniziativa è sostenuta da tutta l’industria cinematografica italiana e, (continua la lettura)

Archiviato con:                                         

Francavilla in Sinni inaugura il polifunzionale e centro diurno

Dal 9 settembre scorso il centro diurno, istituito nel 2008, opera in Via Tartarea nei locali dell’ex casa di riposo appositamente ristrutturati con fondi Pois dall’amministrazione comunale guidata da Francesco Cupparo, per un importo di circa 600 mila euro. (continua la lettura)