Articoli con argomento: ‘Eni’

Viggiano. Ancora una fiammata al centro ENI. I sindaci: “gestione allegra dell’impianto”, l’azienda rassicura

I sindaci di Grumento Nova e Viggiano: Il blocco dell’impianto ha fatto tremare le abitazioni ed anche i capannoni delle aziende limitrofe al centro olio. ENI: Durante tutta la sequenza di eventi il Centro Olio Val d’Agri ha operato, e (continua la lettura)

Archiviato con:                 

Berlinguer dopo la visita al Centro Olio: l’Arpab rassicura ma Eni deve fare di più questo articolo contiene video

“Sugli aspetti strettamente tecnici relativi all’impatto ambientale e alla salute delle persone" ha aggiunto l'assessore "Arpab ha fornito dati rassicuranti. Ma ciò non basta. Si tratta qui di assicurare una convivenza, già di per sé difficile, fra le popolazioni del (continua la lettura)

Archiviato con:             

Fiammata al Centro Eni. Berlinguer: stiamo valutando ogni possibile provvedimento questo articolo contiene video

“Mi recherò di persona al Centro Olio" annuncia Berlinguer "e faremo le opportune verifiche, assieme a tutti gli enti preposti, sull’accaduto. Mi auguro che Eni voglia garantirci una collaborazione non solo formale. E’ arrivata l’ora di mettere un punto al (continua la lettura)

Archiviato con:                     

Centro Olio di Viggiano: nuova fiammata questo articolo contiene video

A causa del forte maltempo la fiaccola di sicurezza del Centro Olio Val d'Agri si è attivata, generando una maggiore visibilità della stessa rispetto alle abituali condizioni operativ". (continua la lettura)

Archiviato con:         

Eni. Progetto di smistamento del petrolio lucano a Taranto. Comitato pugliese ricorre al TAR

Il Comitato cittadino "Taranto Futura", che propose il referendum consultivo sulla chiusura totale o parziale dell'Ilva, ha presentato ricorso al Tar del Lazio contro il progetto 'Tempa Rossa' dell'Eni, che prevede lo smistamento a Taranto del petrolio proveniente dall'omonimo (continua la lettura)

Archiviato con:             

Ancora una “fiammata” presso il Centro Olio in Val d’Agri, l’Eni rassicura: nessun impatto

Alle 7:45 la fiaccola di sicurezza si è attivata generando per circa un’ora con intensità decrescente una maggiore visibilità della stessa rispetto alle normali condizioni operative. L’innalzamento, secondo l'ufficio stampa di Eni, è stato provocato da un blocco momentaneo di (continua la lettura)

Archiviato con:     

Petrolio: intesa raggiunta per i lavoratori dell’indotto Eni Val d’Agri

Salario uguale, ''adozione omogenea degli standard di sicurezza'' e ''stabilizzazione, entro dicembre, dei lavoratori con contratto a termine di almeno 12 mesi'': questi i punti principali. (continua la lettura)

Archiviato con:                 

ENI presenta il Local Report 2013. In evidenza i dati relativi a occupazione e sviluppo

L'azienda pone in evidenza i "dati positivi su occupazione e sviluppo: 2.881 occupati nel settore petrolifero in Basilicata di cui 348 dipendenti diretti di Eni, in aumento del 10%, e 2.533 indiretti, con un incremento del 18% rispetto al 2012". (continua la lettura)

Archiviato con:                 

La commissione industria del Senato il 26 e il 27 giugno in Basilicata

Vito Petrocelli

La decima commissione - industria, commercio, turismo ed energia - del Senato sarà in visita in Basilicata il 26 e il 27 giugno prossimo: lo ha annunciato il segretario, il sen. Vito Petrocelli (M5S), che farà parte della delegazione (continua la lettura)

Archiviato con:                 

Eni: “lieve innalzamento della fiaccola di sicurezza presso il Centro Olio Val d’Agri”

L'innalzamento (verificatosi dalle ore 9.00 alle ore 10.00 di domenica) è legato alla temporanea indisponibilità di due compressori. Attualmente la fiaccola è rientrata in condizioni di normale esercizio. Eni conferma che il convogliamento della piccola quantità aggiuntiva di gas (continua la lettura)

Archiviato con: