Articoli con argomento: ‘Corte d’appello Potenza’

Giustizia in Basilicata: emergenza magistrati e personale amministrativo

Durante la cerimonia d'apertura del nuovo anno emersa la carenza degli organici nel distretto di Corte d'Appello di Potenza. Necessarie risorse sull'ordine pubblico nel CPR di Palazzo San Gervasio e sui contraccolpi giudiziari di Matera 2019. (continua la lettura)

Archiviato con:                     

Potenza. Incontro su rischio soppressione Corte d’Appello

Presso l'Aula Grippo del Tribunale di Potenza, nuovo incontro promosso dall'avvocatura del capoluogo lucano sul rischio soppressione della Corte d'Appello. Intervenuto il presidente del Consiglio Nazionale Forense, Andrea Mascherin. (continua la lettura)

“Una Corte d’appello per Regione”. Ecco, il criterio che salverebbe la Basilicata.

E' quanto emerso dall'incontro organizzato dal Comitato per la Salvaguardia della Corte d'appello di Potenza che ha sottoposto "a setaccio filologico" il testo che la Commissione Vietti ha consegnato al Ministro della Giustizia per procedere al riordino dell'ordinamento giudiziario, (continua la lettura)

Archiviato con:

Corte d’appello di Potenza. Guardia alta su ipotesi Commissione ministeriale.

La corte d'appello di Potenza non dovrebbe correre pericoli. L'ipotesi formulata dalla Commissione per la riorganizzazione della geografia giudiziaria (istituita dal ministro della Giustizia, Andrea Orlando) prevedrebbe infatti un sistema monoregionale, ossia una corte d'appello per Regione, escludendo il criterio (continua la lettura)

Archiviato con:

Potenza. Riforma Distretti Corti d’Appello. Una riflessione sugli scenari futuri.

"Lo scenario che prefiguriamo – ha detto l'avv. Leonardo Pinto – ed è quello che sosterremo è quello di garantire la funzionalità dei Distretti delle Corti d'appello, che può avvenire solo coprendo i posti vuoti dei magistrati e dell'organico amministrativo. (continua la lettura)

Rischio chiusura Corte d’Appello Potenza, stamane presidio sindacale questo articolo contiene video

Il problema investe soprattutto il personale amministrativo, attualmente in presidio davanti il Palazzo di Giustizia del capoluogo insieme alle strutture di categoria Funzione Pubblica e Pubblica Amministrazione dei sindacati Cgil, Cisl e Uil. (continua la lettura)

Archiviato con: