Articoli con argomento: ‘Condanne’

Bari, tre le condanne per l’aggressione omofoba in largo Adua questo articolo contiene video

Era l'8 giugno del 2017, quando una coppia di 30enni omosessuali fu brutalmente aggredita, in Largo Adua, a Bari, da un branco di sette ragazzi (continua la lettura)

Archiviato con:             

Abusi su bambini in asilo Santo Spirito, il giudice: “Attentato allo sviluppo psicofisico dei bambini” questo articolo contiene video

Le motivazioni della sentenza di condanna a 3 anni e 4 mesi nei confronti di due maestre responsabili di decine di maltrattamenti ai danni dei piccoli. (continua la lettura)

Archiviato con:                         

Voto di scambio elezioni Puglia, cinque condanne a Bari

Sono pregiudicati che fecero votare per candidato Natale Mariella, poi non eletto (continua la lettura)

Archiviato con:         

A Bari condannate otto persone tra cui il fratello del boss di Altamura

La Corte di Assise di Bari ha condannato 8 imputati a pene comprese fra i 25 anni e i 12 mesi di reclusione per i reati, a vario titolo contestati, di associazione mafiosa, omicidio volontario, estorsione, usura, detenzione e porto (continua la lettura)

Archiviato con:         

Terrorismo. Conferma in appello: cinque anni all’Imam di Andria, confermate accuse per tutti i 5 islamici

Gli imputati secondo l'accusa "cooperavano nell'attività di proselitismo, di finanziamento, di procacciamento di documenti falsi, tenevano i contatti con altri membri dell'organizzazione, disponibili al trasferimento in zone di guerra per compiervi attività di terrorismo" (continua la lettura)

Archiviato con:             

Condanne per rimborsi chilometrici fittizi. Le reazioni della politica.

Giuseppe Potenza, segretario DC - Libertas

Potenza (DC-Libertas): "La magistratura non puo' dettare i nomi della nuova giunta". Santochirico (Presidente consiglio regionale): "Sorpreso ma fiducioso" (continua la lettura)

Un anno e otto mesi. Condannati 4 consiglieri regionali. Due sono tutt’ora in carica.

Franco Mattia, Franco Mollica, Prospero De Franchi e Giacomo Nardiello hanno percepito indebitamente i rimborsi chilometrici dovuti a chi ha una residenza diversa da quella della sede dell'assemblea lucana. I rimborsi si riferiscono alla passata legislatura (maggio 2005 - (continua la lettura)

Archiviato con: