2 Marzo, 2018

Arrestato il giostraio di Gioia del Colle: avrebbe procurato tritolo alla Camorra questo articolo contiene video

Arrestato il giostraio di Gioia del Colle: avrebbe procurato tritolo alla Camorra. Esplosivo destinato ad attentato ex procuratore Napoli Colangelo (continua la lettura)

Archiviato con:                                         

Elezioni 4 marzo: il corso di formazione dedicato ai presidenti di seggio questo articolo contiene video

Nuova legge elettorale, nuove regole anche per i presidenti di seggi. A Bari è stato organizzato un corso di formazione – dalla Prefettura di Bari – per presidenti e dipendenti presenti nei seggi Nuova legge elettorale, nuove regole anche per (continua la lettura)

Archiviato con:                                 

Potenza. Prostituzione, chiuse le indagini, 19 indagati in 4 province

Potenza, Brindisi, Cosenza e Napoli. L'organizzazione era diretta da una donna di 35 anni, di Napoli, che gestiva appartamenti (affittati da ignari proprietari) situati in diverse città per ospitare donne e transessuali - provenienti nella maggior parte dei casi dal (continua la lettura)

Archiviato con:                         

A Scanzano Jonico nel materano, sequestrato un cantiere edile

Nel cantiere erano al lavoro sette operai per una ditta edile della provincia di Bari. I funzionari dell'ispettorato hanno rilevato "una serie di gravi violazioni prevenzionistiche" in materia di sicurezza sul lavoro. (continua la lettura)

Archiviato con:                             

Droga: 3 arresti a Lecce, 250 kg marijuana diretti a Rimini

I carabinieri del Comando Provinciale di Rimini hanno arrestato tre persone nella provincia di Lecce, sequestrando 250 kg di marijuana destinata alle piazze dello spaccio della città romagnola. (continua la lettura)

Potenza. Investito mentre attraversava la strada, 19enne in codice rosso

Il giovane è stato investito in via Delle Medaglie Olimpiche. Soccorso dal 118, ha riportato diversi traumi - il più grave alla testa - ed è stato ricoverato in codice rosso all’ospedale San Carlo dove le sue condizioni destano preoccupazione. (continua la lettura)

Archiviato con:             

Gioia del Colle. Sequestro beni al già sospetto attentatore dell’ex procuratore antimafia Napoli

Attraverso proventi da attività illecite, l'uomo avrebbe costituito fiorenti imprese attive nel campo delle attrazioni per luna park itineranti, dall’altro, acquisito beni immobili, mobili registrati e rapporti di conto corrente, realizzando un ingente patrimonio a lui riconducibile, sproporzionato rispetto ai (continua la lettura)

Archiviato con: