15 Gennaio, 2015

Tagli ai tribunali. La consulta boccia i quesiti referendari proposti (anche) dalla Basilicata

I referendum sulla riforma della geografia giudiziaria sono inammissibili. Lo ha deciso la Corte Costituzionale. I tre quesiti referendari erano stati promossi da cinque consigli regionali: Basilicata, Puglia, Sicilia, Abruzzo e Campania. (continua la lettura)