8 Marzo, 2012

L’Anmil presenta il rapporto su donne, lavoro e disabilità

8 marzo, festa della donna, occasione per riflettere su tematiche di rilievo per l'universo femminile, come l'occupazione, ad esempio, e i relativi infortuni subiti. L'argomento è stato al centro di un'iniziativa promossa anche A Matera e Potenza da Anmil e (continua la lettura)

Archiviato con:                 

Ipercoop: mobilità per 39 dipendenti

Il provvedimento della società Apulia supermercati riguarda la struttura di Matera del centro commerciale Venusio. (continua la lettura)

Archiviato con:             

Dal Comune di Matera un terreno a Venusio per 50 alloggi Ater.

Ad annunciarlo è l'assessore comunale all'urbanistica Pietro Mazzei che parla anche di 200 alloggi di edilizia agevolata nelle aree P.E.E.P. della città. (continua la lettura)

Archiviato con:     

La Fontana Ferdinandea inattiva da più di un anno questo articolo contiene video

Ritornata nell'aprile 2009 nella sua posizione originaria di Piazza Vittorio Veneto a Matera, la Fontana Ferdinandea sembra abbandonata a se' stessa. (continua la lettura)

Anche a Matera la Giornata Mondiale del Rene. questo articolo contiene video

All'Ospedale Madonna delle Grazie sono stati eseguiti esami gratuiti ed è stato distribuito materiale informativo. (continua la lettura)

Archiviato con:     

8 Marzo contro la violenza

Intervista all'avv. Concetta Rollo (continua la lettura)

Il 13 e il 14 marzo al Duni lo spettacolo musicale " Il si alla vita "

Una catechesi musicale nata da un'idea di don Michele La Rocca e che coinvolge gli artisti locali guide, per gli spettatori, di un cammino virtuale alla riscoperta dei personaggi del Vangelo e dei sentimenti che rispettivamente li rappresentano. (continua la lettura)

Archiviato con:         

Vigili dei fuoco, No ai tagli indiscriminati questo articolo contiene video

Carenze di organico, sistema pensionistico, emergenze e formazione. Se ne è discusso a Matera, in occasione dell'assemblea sindacale della Fns Cisl, Vigili del Fuoco. E il sindacato lancia l'allarme: no ai tagli indiscriminati in un settore delicato come quello della (continua la lettura)

Archiviato con: