26 Agosto, 2010

Salute, in forma dopo le vacanze

I consigli per come rimettersi in forma dopo le vacanze e guarire da quello che gli esperti chiamano lo "stress da rientro". (continua la lettura)

Archiviato con:             

Trasmissione Partite FC Matera

La trasmissione delle partite di campionato e coppa Italia di seconda divisione,  relative all’FC Matera  è disponibile sulle sole frequenze terrestri(e digitale terrestre) di TRM – Radiotelevisione del Mezzogiorno, per vincoli territoriali di diritti imposti dalla lega pro. Per tanto (continua la lettura)

Il Matera sconfitto in Coppa a Brindisi questo articolo contiene video

Sconfitta di misura per il Matera nella seconda gara di Coppa Italia di Lega Pro. Biancazzurri superati in trasferta 1-0 dal Brindisi. Rete decisiva siglata in pieno recupero da Cejas. . . (continua la lettura)

Al via la vendita dei biglietti per F.C. Matera – Latina.

In vendita i ticket d'ingresso validi per la gara Fc Matera - Latina. Dal pomeriggio di venerdì possibile ritirare gli abbonamenti al sodalizio biancazzurro. (continua la lettura)

Archiviato con:         

Ospedale di Tinchi, la protesta si sposta a Matera questo articolo contiene video

Una delegazione dei Comitati in lotta a difesa dell'ospedale ha organizzato, questa mattina a Matera, presso il Tribunale, un sit-in di protesta per denunciare le inadempienze del sistema giustizia. (continua la lettura)

Archiviato con:             

I Carabinieri contro il caporalato in provincia di Matera

Prosegue senza sosta l'attività di controllo da parte del Comando Provinciale dei carabinieri di Matera per contrastare il fenomeno del “caporalato” e del lavoro nero (continua la lettura)

A Picciano la commemorazione di Franco Tamburrino questo articolo contiene video

Si sono svolte a Picciano le commemorazioni di Franco Tamburrino ad un anno dalla sua scomparsa. La redazione di TRM lo ricorda con un servizio. (continua la lettura)

Archiviato con:

Omicidio Cassol,confermati gli arresti domiciliari ad Ardino

Altamura (Ba) - Rimane agli arresti domiciliari Giovanni Converso Ardino, il bracconiere reo confesso di aver sparato al prete veneto Don Francesco Cassol sulla murgia altamurana. (continua la lettura)