Scienza e salute

Potenza. Radioterapia al San Carlo, ASP: “Non vi è alcun pericolo per i pazienti”

La replica da parte dell’azienda ospedaliera San Carlo di Potenza circa le notizie emerse sulla vicenda della Radioterapia e collegata all’indagine della Procura sul bando di gara sull’acquisto di un acceleratore lineare vetusto di ben 10 anni.


Diventa un caso quello del macchinario radioterapico del San Carlo di Potenza questo articolo contiene video

Pagato come nuovo ma risalente al 2008. E' il caso dell'accelleratore Varia Trilogy per la radioterapia al'Ospedale San Carlo di Potenza, da quanto si apprende, punta dell'iceberg di un nuovo filone d'inchiesta sulla sanità lucana.


altri articoli

Tecnologia & Web